Anche quest’anno un ottimo risultato per la raccolta alimentare promossa da Rock No War insieme a Porta Aperta e alla rete provinciale degli empori di Modena.  grazie alla disponibilità di quasi 500 volontari sono stati presidiati 34 punti vendita dei supermercati Conad, Coop e Panorama a Modena e provincia, raccogliendo 32 tonnellate di alimenti donati dai cittadini e destinati alle famiglie beneficiarie di Portobello, degli altri empori della provincia, della mensa di Porta Aperta e dei progetti di Rock No War, sia locali che internazionali.

La risposta dei cittadini è stata ancora una volta in linea con le aspettative, nonostante siano tante le iniziative presenti sul territorio. Il personale dei punti vendita aderenti ha, come sempre, mostrato grande professionalità e cortesia nell’ospitarci. Tutto questo è segno che i soggetti coinvolti godono della fiducia delle persone: è motivo di orgoglio e allo stesso tempo un invito a impegnarci sempre di più per migliorare e rendere più efficaci i servizi che offriamo a chi vive una situazione difficile e cerca una risposta concreta.

Un grazie sincero va a tutte le persone che hanno contribuito alla riuscita dell’iniziativa: i volontari di Portobello, delle associazioni partner, delle parrocchie, ai tanti giovani che per tutto il giorno hanno donato tempo, gentilezza e sorrisi.

Grazie ai responsabili dei punti vendita coinvolti per la loro disponibilità.
Un grazie ai cittadini, che con la loro generosità ci permettono ancora una volta di migliorare il nostro assortimento in vista dei prossimi mesi. 

Infine, chi avesse perso la possibilità di fare la spesa sabato, ha tempo fino al 19 marzo per contribuire alla campagna “Dona la spesa!” – organizzata insieme agli altri empori della provincia – donando a questo link in modo facile e sicuro:

https://www.retedeldono.it/it/progetti/associazione-servizi-per-il-volontariato-di-modena/dona-la-spesa

GRAZIE!